MultiBank apre la sede LATAM in Messico

Quando si tratta di attuare le riforme, il Brasile è davanti a tutti gli altri paesi. Lo stesso anno il governo emise un codice commerciale che gli conferiva il controllo del settore bancario, compresa la responsabilità di noleggiare banche e stabilire livelli minimi di capitale. Nel 1946, il governo del generale Franco mise la banca sotto stretto controllo. Ha gestito male l’emissione di una nuova moneta non d’argento ed è stata costretta a ricordarla in fretta. Richiedendo il sostegno finanziario della banca per sostenere le sue guerre civili e coloniali, il governo spagnolo concesse al Banco de Espana il monopolio sull’emissione di banconote spagnole nel 1874. Tra il 2012 e il 2016, gli stati messicani di Colima, Estado de Mexico, Puebla, San Luis Potosi e Sinaloa hanno riformato in tutte e quattro le aree misurate dal progetto.

Sollecitato dalle recenti iniziative del Messico che allentano le restrizioni agli investimenti stranieri nelle sue risorse naturali, Partners Group ha dichiarato di aspettarsi che Fermaca amplierà le sue attività di trasporto del gas. Ha un eccezionale team di infrastrutture private in atto e non vediamo l’ora di esplorare future transazioni relative all’energia con loro nelle Americhe e altrove. Con sede a Zugo, in Svizzera, con uffici in tutto il mondo, ha acquistato un precedente investimento in Fermaca dal gestore patrimoniale di New York Ospraie Management. Sta acquisendo una quota di maggioranza di Fermaca, che possiede e gestisce gasdotti e relativi beni energetici in Messico. Il gruppo di pratica dell’America Latina di Milbank è uno dei più riusciti e diversi della regione.

Sotto la guida di Ramon Santillan nel 1850, la banca estese le sue operazioni alle città di Alicante e Valencia e prese il nome di Banco de Espana. Le banche sequestrate da Carranza non furono restituite ai loro proprietari fino all’amministrazione di Alvaro Obregon nel 1921. Le grandi banche di tutto il mondo hanno esercitato un’ascia di fronte a una più severa supervisione normativa, a requisiti di capitale più elevati e a entrate lente e crescita dei profitti.